Ideazione

La Regione Calabria intende supportare le imprese regionali in percorsi di sviluppo e di innovazione, favorendo la trasformazione di idee imprenditoriali in azioni reali di miglioramento e crescita aziendale.

La Regione calabria ha pubblicato il bando “Ideazione” con il quale si intende erogare “servizi di primo livello”, finalizzati ad aiutare le imprese nel verificare e individuare le potenzialità di innovazione e comprendono attività di informazione, assistenza e affiancamento nelle attività di innovazione.

SOGGETTI BENEFICIARI

  • Piccole e medie imprese (PMI), per come classificate nell’Allegato I del Regolamento (UE) n. 651/2014, con sede operativa sul territorio regionale al momento dell’erogazione del servizio;
  • Liberi professionisti.

REQUISITI

  • Essere iscritte al registro delle imprese e trovarsi nel pieno e libero esercizio dei propri diritti; in caso di professionisti non costituiti in società regolarmente iscritte al Registro Imprese, essere titolare di Partita IVA;
  • Essere in regola con le norme dell’ordinamento giuridico italiano in materia previdenziale, assistenziale ed assicurativa (nei confronti di INPS, INAIL, Casse di Previdenza dei professionisti), di sicurezza sui luoghi di lavoro, di contratti collettivi di lavoro, di inserimento dei disabili, di pari
    opportunità tra uomo e donna, edilizia, urbanistica e di tutela ambientale;
  • Aver restituito agevolazioni pubbliche godute per le quali è stata disposta la restituzione.

AMBITO DI APPLICAZIONE

La concessione degli aiuti è prevista esclusivamente per iniziative ricadenti nelle aree di innovazione della Smart Specialisation Strategy (S3) della Regione Calabria.

In ogni caso sono esclusi:

  • Imprese operanti nel settore della pesca e dell’acquacoltura;
  • Imprese operanti nel settore della produzione primaria dei prodotti agricoli;
  • Imprese operanti nel settore della trasformazione e commercializzazione di prodotti
    agricoli nei casi seguenti: a) qualora l’importo dell’aiuto sia fissato in base al prezzo o al quantitativo di tali prodotti acquistati da produttori primari o immessi sul mercato dalle imprese interessate, b)qualora l’aiuto sia subordinato al fatto di venire parzialmente o interamente trasferito a produttori primari;
  • Attività connesse all’esportazione verso paesi terzi o Stati membri.

INIZIATIVE AMMISSIBILI

  • Valutazione del fabbisogno e del potenziale innovativo (audit/assessment);
  • Informazioni sulle innovazioni rilevanti per il proprio potenziale competitivo;
  • Supporto informativo e tecnico per l’adozione di nuove tecnologie.

SCADENZA

Fino ad esaurimento della dotazione finanziaria

 

Per informazioni e preventivi contattatemi

 

alessandrosquillaci
alessandrosquillaci
Articoli: 109

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.