LAVORA CALABRIA

LAVORA CALABRIA: Aiuti sotto forma di sovvenzioni per il pagamento dei salari dei dipendenti, al fine di evitare i licenziamenti durante la pandemia di COVID-19

Dal 19 Maggio è in preinformazione “Lavora Calabria”, l’intervento della Regione Calabria per aiutare le imprese operanti sul territorio regionale, che hanno subito gli effetti dell’emergenza Coronavirus, attraverso un sostegno al pagamento dei salari dei dipendenti, al fine di evitare i licenziamenti durante la pandemia di COVID-19. L’Avviso prevede la concessione di un aiuto sotto forma di contributo a fondo perduto, sulla base di una procedura automatica (ex Art. 4 del D. Lgs. 123/1998).

Potranno partecipare le PMI appartenenti ai settori che saranno esplicitati in fase di pubblicazione dell’Avviso e il cui fatturato, relativo all’anno 2019, sia stato superiore a euro 150.000,00. Sarà ammessa per ciascuna impresa una sola domanda di contributo. Inoltre l’aiuto concedibile non potrà essere superiore al 60% dei costi salariali lordi dell’impresa beneficiaria riferiti ad un periodo di quattro mesi a decorrere dal mese di aprile 2020 e comunque entro i mesi di agosto/settembre del corrente anno.

Il beneficiario avrà l’obbligo di mantenere l’occupazione delle ULA dichiarate nella domanda per gli otto mesi successivi alla data di presentazione della stessa.

Per sapere quando sarà pubblicato il bando, continuate a seguirmi.

Default image
alessandrosquillaci
Articles: 93

Leave a Reply